Anche quest'anno la Fondazione Agnelli, attraverso il portale Eduscopio, ha esaminato le scuole superiori di tutta Italia, con una classifica che ha calcolato le percentuali di occupazione dei ragazzi usciti dai professionali e dai tecnici e approdati direttamente nel mondo del lavoro.

I risultati, pubblicati sul sito eduscopio.it, sono molto lusinghieri per la nostra scuola: infatti, fra gli Istituti Professionali (settore Servizi) di Milano, l’Oriani-Mazzini compare al quarto posto (l'anno scorso era al quinto), ed è al primo posto (l'anno scorso era al secondo) se si escludono gli “inarrivabili” Istituti alberghieri.

L'indagine calcola per ogni scuola un indice di occupazione, basato sulla percentuale di diplomati che hanno lavorato per più di sei mesi nei due anni dopo l'esame di Stato. La bontà della formazione offerta nelle tre sedi dell’Oriani-Mazzini è confermata dal 45,8% raggiunto dai nostri ex-studenti. Tra questi, il 41% ha un contratto permanente (il 23% a tempo indeterminato, il 18% come apprendistato). Infine, il 22% dei diplomati studia all'Università.

Ecco la classifica degli Istituti Professionali (settore Servizi) di Milano, con le percentuali di occupazione.

1
AMERIGO VESPUCCI
64,16
2
CARLO PORTA
61,46
3
BRERA - LAGRANGE
55,04
4
ORIANI - MAZZINI
45,80
5
BONAVENTURA CAVALIERI
45,42
6
BERTARELLI - FERRARIS
45,12
7
PAOLO FRISI
43,97
8
MARIGNONI - POLO
42,41
9
WASSILY KANDINSKY
42,28
10
CATERINA DA SIENA
40,00
11
MARIA AUSILIATRICE (privato)
39,99
12
CASATI (privato)
38,78
13
MARELLI - DUDOVICH
36,77
14
GALILEI - LUXEMBURG
32,31
15
CORRENTI
30,76
16
PARETO
29,51

Si segnala che l'Istituto mette a disposizione delle famiglie con reddito ISEE fino a € 7.500 un contributo pari al 75% del costo complessivo del viaggio di istruzione. Scadenza per le richieste: 11 dicembre 2017.

Per maggiori dettagli, si veda la circolare n. 127

Si segnala l'orario in vigore da lunedì 16 ottobre 2017:  via Zante  viale Liguria  via Pisa  alfabetico docenti.

Si segnala la circolare n. 31 del 19 settembre 2017, in cui viene illustrata la documentazione relativa alle vaccinazioni obbligatorie che deve essere presentata alla scuola dagli studenti fino a 16 anni di età (non riguarda dunque chi ha già compiuto 17 anni), entro e non oltre il 31 ottobre 2017. E' anche possibile presentare un'autocertificazione (modello): in questo caso, la documentazione dovrà comunque essere presentata, ma la scadenza è differita al 10 marzo 2018.

Con la circolare n. 444 è stato pubblicato il calendario del prossimo anno scolastico. Si segnala che, come deliberato dal Collegio docenti e dal Consiglio d'Istituto, l'inizio delle lezioni è fissato a lunedì 11 settembre 2017.